CHIUDI

    Inviaci un messaggio

    Compila il modulo sottostante per metterti subito in contatto con i nostri esperti

    Ho letto e accetto i termini della Privacy Policy.

    CHIUDI

    Chiama i nostri esperti

    Il nostro servizio tecnico è altamente specializzato
    e ti affiancherà passo passo nel tuo progetto.

    I nostri uffici sono aperti dal lunedì al venerdì
    dalle ore 9.00 alle ore 18.00 (GTM +1)

    +39 02 90632917

    Impermeabilizzazione dell’impalcato di ponte su viadotti del tratto A18 Ragusa-Ispica

    Impermeabilizzazione a freddo dell’impalcato del ponte.

    LUOGO:

    Autostrada A18 Ragusa-Ispica

    COMMITTENTE:

    COSEDIL Spa

    IMPRESA:

    Stevanato Prodotti e Lavori Speciali Srl

    TIPO DI INTERVENTO:

    Impermeabilizzazione a freddo dell’impalcato del ponte.

    GALLERIA FOTOGRAFICA:

    In un’epoca nella quale la prevenzione dei danni alle infrastrutture è tornata tragicamente di estrema attualità, è divenuta ancora più marcata l’esigenza di effettuare gli interventi manutentivi con cadenza regolare e con l’utilizzo delle più moderne tecnologie unite a prodotti di elevati standard qualitativi. Prova ne siano i recenti interventi effettuati lungo l’autostrada A18 nel cuore della Sicilia. L’esigenza, anche in questo caso, è stata quella di salvaguardare ulteriormente ponti e viadotti dalle aggressioni come l’azione delle acque meteoriche che, infiltrandosi nelle fessure del calcestruzzo, lo disgregano durante il ciclo di gelo e disgelo, l’attacco chimico dell’anidride carbonica che altera le caratteristiche meccaniche del cemento e carichi e sollecitazioni meccaniche dei veicoli in transito. Per questo era fondamentale la scelta dell’impermeabilizzante, in fase di risanamento, per preservare la durabilità dell’opera e mantenerla in sicurezza a lungo termine. In fase progettuale, per il ripristino dell’impalcato del viadotto, si è scelto quindi di utilizzare ELASTOBITUME, rivestimento bicomponente impermeabile elastico e senza solventi, le cui caratteristiche specifiche consistono in un’elevata resistenza meccanica, sia durante le fasi di stesura che di transito, unite ad un’elevata resistenza termica per consentire l’applicazione a caldo della pavimentazione in conglomerato bituminoso. Il tutto unito ad un’elevata resistenza chimica e alla condizioni atmosferiche.
    L’impermeabilizzazione è stata applicata tra la struttura di supporto – il sottofondo in calcestruzzo dell’impalcato – e il conglomerato bituminoso posato a caldo. Prima di stendere il prodotto è stata importante la preparazione della superficie da impermeabilizzare, che doveva avere adeguate pendenze per lo sgrondo delle acque e presentarsi pulita, quindi priva di grassi, sostanze oleose, polveri e altri residui. ELASTOBITUME è stato applicato a spruzzo sulla superficie con uno spessore di posa di 4 millimetri in modo da garantire l’impermeabilità e la tenuta, anche in presenza di operazioni di cantiere gravose che danneggerebbero i normali filmogeni a basso spessore. ELASTOBITUME è un prodotto che ha il vantaggio di poter essere posato velocemente e in sicurezza, è applicabile a spruzzo prima della posa dell’asfalto e tollera le contrazioni e le dilatazioni della struttura. Oltre a ciò resiste all’aggressione chimica di sali disgelanti, idrocarburi e acque inquinate, nonché agli shock termici.